www.astrionline.it

Le statistiche astrologiche Discepolo Miele

Ciro Discepolo Ŕ un astrologo piuttosto noto tra le persone che si interessano di astrologia, sebbene non sia tanto popolare come Paolo Fox o Branko che si dedicano ad un tipo di astrologia basata esclusivamente sui segni solari. Ciro Discepolo Ŕ l'autore di oltre 50 libri che trattano di argomenti astrologici, ed Ŕ l'inventore della AA (Astrologia Attiva), basata sulle RSM (Rivoluzioni Solari Mirate). Ed Ŕ inoltre il fondatore di una rivista, ricerca '90. Ciro Discepolo afferma inoltre di essere uno dei pochi astrologi italiani ad occuparsi di statistiche astrologiche, seguendo le orme di Michel Gauquelin, lo statistico francese, scopritore del cosiddetto "Effetto Marte". Ciro Discepolo, colloca il valore delle proprie statistiche, al secondo posto, subito do quelle di Michel Gauquelin e della moglie, e afferma di aver trovato un importante correlazione tra il segno ascendente dei figli e quello solare dei padri. Non ho potuto analizzare questa statistica, non avebdo trovato una relazione che la descrivi dettagliatamente, a parte un confuso documento, in cui Ciro Discepolo afferma di aver trovato un risultato strepitoso, senza per˛ fornire i numeri dei risultati ottenuti, e senza descrivere il metodo utilizzato per ottenerli. Nel documento in questione, si legge un intervento di due professori universitari studiosi di statistica, che per˛ non certificano la correttezza della statistica, ma si limitano a tenere una lezione sulle statistiche in generale senza entrare nel merito di questa specifica statistica. Ad una mia richiesta di chiarimenti ho ricevuto una risposta stizzita da parte del Discepolo che mi ha immediatamente attribuito l'etichetta di collega invidioso che sputa sul lavoro altrui. Ma qual'Ŕ la reale consistenza scientifica delle ricerche astrologiche di Ciro Discepolo? Ho trovato in rete una pagina, in cui si parla di un altro studio statistico di Ciro Discepolo, relativo alla compatibilitÓ tra le coppie sposate, nella quale Ciro Discepolo, inizia con il parlar male del lavoro statistico di altri colleghi, per poi passare a illustrare quale Ŕ (secondo lui) il metodo corretto per condurre delle statistiche.

In questo studio che potete trovare qui, Ciro Discepolo intende esaminare la compatibilitÓ matrimoniale in base agli aspetti. Di norma gli astrologi ritengono che gli aspetti di sestile(60░) e di trigono(120░) siano positivi, mentre quelli di quadratura(90░) ed opposizione(180░) siano difficili, ma non la pensa cosi' Ciro Discepolo, che ritiene che contrariamente a quanto affermato dalla tradizione, valga esattamente l'opposto, e si propone di dimostrare la sua tesi, verificando il numero delle coppie sposate che presentano i diversi aspetti tra i Soli di nascita nei rispettivi Temi Natali. Gli aspetti sono i rapporti angolari tra la posizione di due pianeti o nel nostro caso del Sole di nascita dei due coniugi. Discepolo ha a sua disposizione un campione di date di nascita, contenente 30650 soggetti, ossia 15325 coppie sposate, e quindi va a verificare quante, quante sono le coppie che presentano un sestile, un trigono, una quadratura ed una opposizione tra la posizione del Sole di nascita. Si parla di quadratura quando due corpi celesti sono ad una distanza angolare di 90░, naturalmente l'aspetto esatto di 90░ non si verifica quasi mai, per cui gli astrologi attribuiscono un margine di tolleranza definito "orbita" all'aspetto esatto. All'aspetto di quadratura Discepolo attribuisce un'orbita di 6░ gradi. Questo significa che considererÓ in quadratura la posizione dei Soli di nascita dei coniugi, se la loro distanza angolare sarÓ compresa tra 84░ e 96░, ossia tra 90 -6 e 90 + 6. Nel cerchio zodiacale si possono verificare 2 quadrature, una quando il Sole di nascita della Moglie precede quello di nascita del Marito ed un altro dove al contrario il Sole di nascita del Marito precede quello della Moglie. Osservando i dati della tabella di Ciro Discepolo, ci si accorge invece che nel caso delle quadrature, sestili e trigoni, lui ha considerato soltanto la metÓ degli aspetti che avrebbe dovuto considerare. Il programma che si Ŕ occupato di calcolare i Temi Natali e di contare il numero di presenze di ciascun aspetto contiene un evidente errore, di cui a quanto pare, in nove anni non si Ŕ accorto nessuno. Questa statistica risulta essere stata fatta nell'anno 2000. Secondo Discepolo le orbite accordate a ciascun aspetto sono le seguenti:



" Le orbite da noi considerate sono state: opposizione 9 gradi, quadratura 6 gradi, trigono 8 gradi e sestile 4 gradi."


Gradi interessati dagli Aspetti 4+4+4+4+6+6+6+6+8+8+8+8+9+9=90


T = 15.325 coppie (30650 soggetti)
AspettoN.OrbitaN.*(Orbita*2)ProbabilitÓT*ProbabilitÓPrevisti
Opposizione191818/360T*18/360766
Quadratura262424/360T*24/3601022
Trigono283232/360T*32/3601362
Sestile241616/360T*16/360681

Coppie Vere(secondo Discepolo)

Supponiamo che un coniuge (la moglie) abbia il sole di nascita a 12░ del segno del Toro, ci pu˛ essere una quadratura, se il Sole, del marito Ŕ compreso tra i 6░e i 18░ gradi del segno del Leone, e tra i 6░ e i 18░ gradi del segno dell'Acquario. Ci sono quindi complessivamente 24░ gradi su 360░ utili alla quadratura.
P= 24/360
Le probabilitÓ che i Soli di nascita di due coniugi siano in quadratura sono quindi 24/360. Il numero di coppie totali presente nella statistica Ŕ 15325, quindi ci aspettiamo di trovare:
15325 * (24/360) coppie = 1021 Discepolo invece dice di averne trovate 465 ossia circa la metÓ, Ŕ evidente che il suo programma ha trovato la quadratura solo se il segno della Moglie precedeva quello del Marito, o il suo contrario, invece di considerare entrambe. Sono infatti possibili 2 quadrature (destra e sinistra) 2 sestili(destri e sinistri) e 2 trigoni (destri e sinistri), mentre il caso dell'opposizione Ŕ diverso.
Quindi le probabilitÓ teoriche di ciascun aspetto sono le seguenti:



Opposizione99*1*218/360
Quadratura66*2*224/360
Trigono88*2*232/360
Sestile44*2*216/360

Essendo il totale delle coppie presenti nella statistica 15325, dovremmo trovare circa :

Opposizione766
Quadratura1021
Trigono1362
Sestile681

Mentre Discepolo ha trovato dei valori che sono circa la metÓ di questi.
Ad ogni modo, questo non Ŕ nemmeno l'unico errore commesso da Discepolo, ma ce ne un altro ancora pi¨ grave. Per poter valutare se i risultati trovati indicano una positivitÓ-negativitÓ astrologica, avrebbe dovuto comparare i risultati trovati, con quelli previsti calcolati nella maniera descritta sopra. Invece lui ha preso i valori trovati paragonandoli ad un campione Random, generato dal PC. Non si Ŕ reso conto che i valori RANDOM non possono essere presi in considerazione come metro di giudizio per valutare la positivitÓ degli aspetti, perchŔ questi risultati RANDOM variano di volta in volta. E' come pretendere di misurare qualcosa con un metro elastico, che invece di essere lungo esattamente 100 cm. a volta si accorcia e diventa di 80 cm, d altre volte si allunga diventando di 120 cm. L'errore precedente, poteva essere considerato una svista, ma quest'ultimo errore Ŕ assolutamente incredibile, denota una assoluta incompetenza in materia di statistica e matematica. Lui avrebbe potuto ricavare 1000 risultati random e fare quindi la media per poi confrontarli con i risultati trovati, invece ha preso il primo risultato che ha ottenuto, e siccome ha visto che era compatibile con quello che voleva dimostrare l'ha preso per buono. Il confronto con un campione random, in questo caso non ha nessun senso, perchŔ il confronto andava fatto con i valori teorici calcolati semplicemente in base all'ampiezza delle orbite considerate.

RICALCOLA

Valid HTML 4.01 Transitional